«Oh Death» è il quarto album del collettivo svedese Goat

Nuovo disco pe la band del piccolo villaggio di Korpilombolo che mescola jazz, funk e psych rock.

Pubblicato da

Oh Death è il quarto album dei Goat, collettivo che mescola jazz, funk e psych rock dietro cui si celano alcuni dei migliori musicisti svedesi contemporanei.

Si tratta del primo lavoro in sei anni per la band del piccolo villaggio di Korpilombolo, seguito dell’acclamato Requiem del 2016 e in arrivo il 21 ottobre 2022 per Rocket Recordings a un anno di distanza dalla raccolta di inediti e B-side Headasoup.

Per il nuovo album i Goat non sembrano aver lasciato la via rumorosa che ha contraddistinto i loro precedenti lavori, quindi spazio al loro caratteristico mix di musica psichedelica, poliritmi africani, sonorità di sax e basso.

Con l’annuncio di Oh Death la band ha condiviso il video del brano Under No Nation, animato dall’artista John Mark Lapham partendo dalla bellissima opera d’arte che campeggia sulla copertina del nuovo disco. (La redazione)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 2 Settembre 2022

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)