Record Store Day 2023, la storia, gli eventi, le iniziative

Il Record Store Day è la giornata internazionale dedicata al negozio indipendente di dischi. Quest'anno si celebrerà sabato 22 aprile 2023 e avrà come ambasciatori Jason Isbell e Amanda Shires. Di seguito la storia, gli eventi e le iniziative in programma.

Pubblicato da

L’idea del Record Store Day – così come si legge sul sito dell’organizzazione – è nata negli Stati Uniti d’America nel 2007 in occasione di un raduno di proprietari e dipendenti di negozi di dischi per celebrare e diffondere a livello internazionale la cultura – appunto – del negozio indipendente di dischi.

Il primo Record Store Day ha avuto luogo il 19 aprile 2008 e da quella data, ogni anno, viene celebrato in tutto il mondo nei negozi di dischi di proprietà indipendente.

Una giornata di festa per le persone che compongono il mondo del negozio indipendente di dischi: dalla proprietà e lo staff ai clienti, passando per gli artisti.

Durante il Record Store Day sono previste uscite discografiche speciali, in vinile e CD, assieme a tanti altri prodotti promozionali realizzati in via esclusiva per questa giornata. I festeggiamenti possono includere ogni tipo di spettacolo e incontro musicale e culturale, perfino gastronomico.

Da un “elenco ristretto” di negozi, etichette discografiche e artisti aderenti alla prima edizione del 2008, con il passare degli anni il numero delle adesioni al Record Store Day è aumentato in maniera vertiginosa. E a oggi continua ancora a crescere.

Di seguito la storia, gli eventi e le iniziative in programma.

Le prime edizioni e le iniziative del Record Store Day

Durante il primo Record Store Day – si legge sempre sul sito ufficiale dell’organizzazione – che i Metallica hanno trascorso ore al Rasputin Music di San Francisco incontrando i loro fan e ora ogni anno centinaia di artisti, sia famosi a livello internazionale che del quartiere, si riversano nei negozi di dischi di tutto il mondo per esibizioni, autografi, incontri e saluta e a riempire di musica le proprie borse della spesa.

Nel 2009, Jesse “Boots Electric” Hughes (Eagles of Death Metal) si è dichiarato “Record Store Day Ambassador” per gridare quanto fossero importanti i negozi per gli artisti e da allora Joshua Homme (Eagles of Death Metal, Them Crooked Avvoltoi, Queens of the Stone Age), Ozzy Osbourne, Iggy Pop, Jack White, Chuck D, Dave Grohl, Metallica, St. Vincent, Run The Jewels, Pearl Jam, Brandi Carlile, Fred Armisen e Taylor Swift hanno indossato il cerimoniale annuale fascia.

Alcune città degli Stati Uniti, tra cui New York City, Los Angeles, Boise, Charleston, Raleigh e Las Vegas, hanno dichiarato il Record Store Day una festa ufficiale.

Nel 2013, il co-fondatore Michael Kurtz è stato nominato Chevalier of the Ordre Des Arts et Des Letters in Francia, per il contributo che il Record Store Day ha dato alla vita culturale e artistica del popolo francese. Nello stesso anno, gli organizzatori del Record Store Day hanno vinto l’Independent Spirit Award della NARM (ora Music Biz Association). Nel 2015, invece, il Record Store Day è stato nominato Marketplace Ally of the Year da A2IM, un’organizzazione di etichette musicali indipendenti.

Benché sia previsto un solo Record Store Day all’anno, l’organizzazione collabora con etichette indipendenti e major durante tutto l’anno per creare concorsi, uscite speciali e promozioni al fine di mettere in luce i vantaggi nel supportare questi negozi indipendenti di proprietà locale con acquisti di musica durante tutto l’anno.

RSD Black Friday

Nel 2010, Record Store Day ha coordinato il suo primo evento RSD Black Friday, offrendo uscite esclusive ai negozi di dischi nel tentativo di reindirizzare l’attenzione verso questo tipo di cultura indipendente di acquisto.

RSD Summer Camp

E poi ancora, nel 2016, il Record Store Day ha creato RSD Summer Camp, una conferenza dedicata al business unico che è il negozio di dischi indipendente. La conferenza ha offerto ai proprietari e al personale dei negozi di dischi un luogo per incontrare e interagire con etichette, distribuzione, venditori e chiunque orbiti in un negozio di dischi. L’RSD Summer Camp 2023 si terrà a New Orleans dall’8 all’11 agosto 2023.

La rinascita del vinile

Nel 2017, il Record Store Day è stato socio fondatore della conferenza Making Vinyl, che riunisce le aziende e le persone responsabili dell’attuale rinascita del vinile.

L’anno della Pandemia

Nel 2020, a causa della pandemia globale che ha colpito i negozi di dischi di tutto il mondo, il Record Store Day si è trasformato in tre date RSD Drops – 29 agosto, 26 settembre e 24 ottobre – suddividendo così in tre parti l’elenco ufficiale delle uscite. L’attenzione non era sulle feste e sugli spettacoli, ma sulla celebrazione del comfort, della gioia e del divertimento che portano ai loro clienti attraverso ciò che vendono. Anche durante una pandemia, i negozi di dischi si sono dimostrati essenziali per la loro comunità.

RSD Essentials

Nel 2021, il Record Store Day ha collaborato con Think Indie Distribution e Cured Vinyl per una serie di uscite chiamate RSD Essentials, portando uscite discografiche, classiche ed “essenziali”, di tutti i generi e decenni negli scaffali dei negozi di dischi.

RSD New Artist Series

Una partnership nel 2022 con Atlantic Records ha creato la RSD New Artist Series, introducendo dischi in formato fisico di artisti più giovani e con un tour di esibizioni e presentazioni nei negozi.

L’edizione 2023 del Record Store Day

Il Record Store Day 2023 è previsto per sabato 22 aprile 2023 e avrà come ambasciatori Jason Isbell e Amanda Shires. Attraverso questo link è possibile vedere tutte le uscite discografiche previste per quel girono, mentre qui gli eventi previsti in Italia. (La redazione)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 20 Aprile 2023

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)