Flowers Festival 2023, un’esplosione musicale che attraversa generi e confini

Il rinomato evento estivo di Collegno torna con una lineup eclettica che spazia dal rap all'indie rock, offrendo un'esperienza musicale senza precedenti.

Pubblicato da

Il Flowers Festival fa il suo ritorno nel cuore della città di Collegno, Torino, trasformando il Cortile della Lavanderia a Vapore nel Parco della Certosa in un’arena musicale vibrante dal 29 giugno al 15 luglio 2023.

Considerato un punto di riferimento per gli appassionati di musica cittadini e uno dei festival più importanti a livello nazionale, l’evento offre una programmazione variegata che spazia tra prime esibizioni e ritorni molto attesi.

Tra i protagonisti di questa edizione si distingue Daniele Silvestri, che si esibirà il 6 luglio con Estate X, il tour full band che promette di cambiare nuovamente atmosfera e narrativa, riportando in scena tanto le amate chitarre elettriche quanto i brani coinvolgenti e i ritmi serrati.

Gli appassionati del rock d’autore potranno godere degli Zen Circus e di Giancane il 30 giugno, mentre i fan del pop saranno rapiti dalla performance di Tananai, in vetta alle classifiche, il 14 luglio.

L’ecletticità del Festival si fa ancora più evidente grazie all’eccentricità di Rosa Chemical e al rap a tinte pop del giovane Olly, due delle principali rivelazioni dell’ultimo Festival di Sanremo, che si esibiranno rispettivamente il 1° luglio.

Il 29 giugno, l’evento inaugurale del Festival sarà affidato agli spagnoli Ska-P, un gruppo noto per affrontare temi globali in modo diretto ed efficace. Condivideranno il palco con l’energico Dubioza Kolektiv, creando un’atmosfera di festa coinvolgente.

Altri momenti imperdibili includono l’ibridazione tra teatro, musica, cinema, TV e nuovi media offerta dai Soliti Idioti, che chiuderanno il Festival il 15 luglio, e lo spettacolo del leggendario Edoardo Bennato il 8 luglio, che aprirà uno spazio dedicato alla scena musicale napoletana.

Il rap, da sempre alfiere del Flowers Festival, avrà ampio spazio anche quest’anno con artisti come Carl Brave il 3 luglio, protagonista dell’ondata rap proveniente dalla Capitale, e i Coma Cose il 4 luglio, noti per il loro mix di rap, pop e cantautorato di successo.

Un concerto che già fa storia avrà luogo il 2 luglio, quando l’unico e iconico trio rap torinese, Onemic, composto da Ensi, Raige e Rayden, si esibirà insieme a Silent Bob & Sick Budd, una delle novità più autentiche e originali della scena urban contemporanea, sia per liriche che per sonorità.

Il Flowers Festival 2023 è un evento che non deluderà gli amanti della musica, promettendo una rassegna estiva all’insegna dell’eclettismo e dell’innovazione, in cui diversi generi e stili si uniscono per creare un’esperienza indimenticabile nel suggestivo scenario del Parco della Certosa di Collegno.

Non perdete l’occasione di partecipare a uno dei festival più acclamati a livello nazionale e di immergervi nell’energia travolgente della musica live. (La redazione)

IL CARTELLONE 2023

SKA P + DUBIOZA KOLEKTIV (29 giugno), ZEN CIRUCS + GIANCANE (30 giugno), ROSA CHEMICAL + OLLY (1 luglio), ONE MIC + SILENT BOB & SICK BUDD (2 luglio), CARL BRAVE + QUEEN OF SABA (3 luglio), COMA COSE + ELE A (4 luglio), DUB FX + MACE (5 luglio), DANIELE SILVESTRI (6 luglio), EDOARDO BENNATO (8 luglio), NUGENEA + BAB L’BLUZ (9 luglio), MURUBUTU + CLAVER GOLD + MATTAK + JOHNNY MARSIGLIA (11 luglio), LUCHE’ + KID YUGI (12 luglio), BAUSTELLE (13 luglio), TANANAI (14 luglio), I SOLITI IDIOTI (15 luglio) e le due produzioni ospiti Teenage dream party (7 luglio) e Pink Sound (10 luglio), sono gli artisti protagonisti dell’ottava edizione di Flowers Festival 2023.

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 28 Giugno 2023

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)