Meta lancia Threads e sfida Twitter

La nuova piattaforma testuale di Meta che promette di rivoluzionare il mondo dei social media

Pubblicato da

Meta, l’azienda proprietaria di Facebook e Instagram, ha ufficialmente lanciato Threads, una piattaforma destinata a competere con Twitter.

A presentare il nuovo social media, che si presenta come una versione testuale di Instagram, è lo stesso CEO di Meta e fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, con un video (guardalo qui).

Al momento del lancio, Threads – secondo quanto detto dal Garante per la privacy irlandese – non sarà disponibile in Europa. Secondo il regolatore, infatti, a differenza degli Stati Uniti e del Regno Unito, Meta dovrà rispettare requisiti più rigorosi per quanto riguarda l’app, che si basa sulla rete esistente di Instagram per acquisire utenti e contatti.

L’app, simile a Twitter e incentrata su contenuti brevi e testuali, non soddisfa ancora tutte le direttive richieste dal mercato europeo per servizi simili, tra cui le modalità di condivisione dei dati tra app dello stesso gruppo e la localizzazione fisica delle informazioni personali degli utenti.

Nelle note dell’app, la piattaforma informa gli utenti che raccoglierà una vasta gamma di dati, tra cui quelli relativi alla salute, alle informazioni finanziarie, alla cronologia di navigazione, alla posizione, agli acquisti, ai contatti, alla cronologia delle ricerche e alle informazioni sensibili.

Si tratta di contenuti che Meta già possiede grazie all’utilizzo di Instagram. In passato, il regolatore irlandese ha impedito a Meta di lanciare servizi pubblicitari su WhatsApp che utilizzano i dati di Facebook e Instagram.

L’app di Meta è apparsa già da alcuni giorni sui negozi digitali di Apple e Google. E, secondo quanto riferito dai media, Threads ha registrato 10 milioni di iscritti nelle prime sette ore dopo il lancio, cifra che successivamente è salita a 30 milioni. (La redazione)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 6 Luglio 2023

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)