«Traffic Fiction», il nuovo album del californiano Tré Burt

Uscito per Oh Boy Records e Thirty Tigers, «Traffic Fiction» è il nuovo album del custode della tradizione soul e rock americana Tré Burt.

Pubblicato da

Il californiano Tré Burt è uno degli artisti più dotati della nuova scena soul e blues americana, capace di una scrittura ispirata anche da americana, folk, rock e dai grandi cantautori.

Uscito per Oh Boy Records – label fondata dal compianto musicista John Prine – e Thirty Tigers, Traffic Fiction è il nuovo album del custode della tradizione soul e rock americana Tré Burt.

Tré Burt intreccia frammenti di conversazioni registrate con il suo defunto nonno Tommy. Parlano di Stevie Wonder, della carriera di Burt e della fatica che può comportare e, infine, della sensazione che attraverso questi dischi stia portando avanti una tradizione di famiglia.

È un promemoria non solo di ciò che Burt ha vissuto mentre realizzava il nuovo album, ma anche di ciò che ha superato. Ha trovato la forza nell’anima della sua giovinezza e, per questo, non è mai sembrato più forte.

Traffic Fiction è il seguito di You, Yeah, You del 2021, suo secondo album e quello in cui le radici e ambizioni compositive hanno cominciato ad emergere. Il nuovo album è stato interamente realizzato tra il Canada, ai piedi delle Montagne Rocciose, e Nashville in due sessioni divise tra scrittura e registrazione. (La redazione)

CLICCA QUI E ASCOLTA

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 19 Ottobre 2023

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)