La prima volta di BigMama a Sanremo

Il viaggio straordinario di Marianna Mammone, così all’anagrafe BigMama, continua e il palco di Sanremo 2024 sarà sicuramente un altro capitolo indimenticabile nella sua carriera.

Marianna Mammone, meglio conosciuta come BigMama, ha attraversato un percorso straordinario nel mondo del rap italiano, partendo dal suo piccolissimo paese di provincia ad Avellino, dove è nata nel 2000, e arrivando direttamente come big sul palco del Festival di Sanremo nel 2024.

Chi è BigMama

Il suo avvicinamento al mondo del rap risale al lontano 2013, quando Marianna inizia a scrivere i suoi primi testi e a registrarli nella sua cameretta. La sua decisione di condividere le sue creazioni su YouTube segna l’inizio di un viaggio che la porterà a diventare una delle voci più riconoscibili nel panorama musicale italiano.

BigMama non è solo uno pseudonimo, ma uno scudo, un alter ego artistico che le permette di affrontare le sue fragilità e mostrare al mondo le sue cicatrici attraverso la potenza della musica. La sua musica si distingue per un carattere forte, affrontando anche argomenti intimi. La padronanza nel rap tra flow, wordplay e linguaggio è evidente nelle sue canzoni, che hanno contribuito a ridefinire il ruolo delle figure femminili nel rap italiano.

Il trasferimento a Milano nel 2019 segna un punto cruciale nella carriera di BigMama. Lì, pubblica una serie di brani su diverse piattaforme di streaming, tra cui 77, Lights Off e Amsa, tre freestyle che mettono in luce il suo talento a 360° e la sua determinazione nel dimostrare che le figure femminili nel rap non hanno più un ruolo marginale.

Testimonial della body positivity

Il 2020 segna l’ingresso di BigMama nell’etichetta Pluggers, iniziando un nuovo percorso con il singolo Mayday prodotto da Lester Nowhere. Questo è seguito da Formato XXL, uscito in esclusiva per Real Talk, entrambi attirando l’attenzione dei media di settore e guadagnandosi un posto nella lista dei migliori artisti rap da tenere d’occhio stilata da Red Bull.

Il 2021 è un altro anno di successi, con la partecipazione all’album di Inoki Medioego e la collaborazione con Epic/Sony Music Italia per il singolo TooMuch prodotto da Crookers. La sua fama cresce ulteriormente quando viene scelta da Spotify come una delle dieci artiste di Radar Italia.

Il 2022 inizia con la nomina di BigMama come testimonial di Zalando per #voceallostile, reinterpretando il classico Nessuno mi può giudicare di Caterina Caselli. Il 15 aprile 2022 esce il suo primo album, Next Big Thing, dimostrando tutto il suo carattere forte che l’ha aiutata a superare le prove più difficili della vita.

Il primo maggio 2022, sul palco del Concertone di Roma, BigMama affronta il tema della body positivity, criticando il bullismo di cui è stata vittima in prima persona. Successivamente, viene scelta per la campagna di lancio di “Di4ri”, la prima serie italiana per ragazzi su Netflix. Durante l’estate, BigMama si esibisce nel suo primo tour, conquistando il pubblico con il suo talento e carisma.

Il 2023 vede BigMama partecipare a Sanremo come ospite nella serata dei duetti con Elodie, esibendosi in una perfomance iconica di American Woman. Il 20 febbraio 2023 annuncia il suo nuovo singolo Ma che hit, prodotto da Damiank.

La prima volta a Sanremo 2024

La notizia più recente è l’annuncio che BigMama parteciperà per la prima volta al Festival della canzone italiana come big, consolidando ulteriormente la sua posizione di spicco nel mondo della musica italiana. Il viaggio straordinario di Marianna Mammone continua, e il palco di Sanremo sarà sicuramente un altro capitolo indimenticabile nella sua carriera. (La redazione)

Home » Sanremo » La prima volta di BigMama a Sanremo
Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, utilizza questo form. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti. Grazie.