Ghali, il tour del musicista italiano

Ghali Amdouni, noto semplicemente come Ghali, rappresenta un fenomeno unico nel panorama musicale italiano.

Pubblicato da

Ghali Amdouni, noto semplicemente come Ghali, rappresenta un fenomeno unico nel panorama musicale italiano. Nato a Milano nel 1993 da genitori tunisini, Ghali ha conquistato non solo il cuore del pubblico italiano ma ha anche raggiunto una fama internazionale senza precedenti.

Uno stile unico, poetico e accattivante

Con il suo stile musicale unico e un immaginario poetico accattivante, Ghali ha lasciato un’impronta indelebile sulla cultura italiana. Vanta un incredibile palmares di 50 Dischi di Platino e 16 Dischi d’Oro, oltre a una vasta presenza sui social media con 2,7 milioni di followers su Instagram e 3 milioni di iscritti su YouTube.

Il rapper ha fatto il suo debutto nel 2017 con l’album Album, certificato triplo disco di platino, pubblicato con l’etichetta indipendente da lui fondata, Sto Records. Il 2018 ha visto Ghali emergere come un punto di riferimento della musica italiana ed europea grazie al successo del singolo Cara Italia, che conta oltre 137 milioni di visualizzazioni su YouTube.

Il 2020 è stato un anno significativo per Ghali, con la partecipazione al Festival di Sanremo e la presentazione di Good Times, la hit che ha conquistato il titolo di brano italiano più trasmesso in radio nel 2020. L’album DNA si è rivelato un successo clamoroso, guadagnando il doppio disco di platino in soli sei mesi.

Nel maggio 2022, Ghali ha sorpreso i fan con l’uscita del suo secondo progetto discografico, Sensazione Ultra. Questo album presenta 12 tracce che esplorano le due anime di Ghali: quella legata alla musica hip-hop che lo ha reso un fenomeno dal 2016, e quella più pop, che ha raggiunto le case delle famiglie italiane.

Una carriera brillante

Oltre alla sua carriera musicale, Ghali è noto per il suo impegno sociale e il sostegno all’inclusione dei migranti. Nel 2022 ha lanciato una campagna di raccolta fondi a favore di Mediterranea Saving Humans, culminata nella donazione di una rescue boat per la Mare Jonio. L’imbarcazione, battezzata “Bayna”, ha svolto un ruolo cruciale nel salvataggio di 227 vite umane, compreso un neonato di due mesi, il più giovane mai salvato.

Il suo impegno sociale ha attirato l’attenzione a livello globale, con Ghali che è stato recentemente citato sul New York Times e incluso nella Time 100 Next 2023, la lista delle 100 giovani personalità che stanno plasmando il futuro del mondo.

Dopo un viaggio avventuroso tra Los Angeles, Messico, Corea, Giappone, Turchia, Tunisia, Egitto e Marocco, Ghali ha pubblicato a dicembre 2023 il mixtape Pizza Kebab Vol.1, un ritorno alle radici che rivisita la musica trap in modo adrenalinico e schizzante, mantenendo sempre la firma inconfondibile che lo contraddistingue.

La partecipazione a Sanremo 2024 e il tour

In conclusione, Ghali continua a dimostrare la sua versatilità artistica e il suo impegno sociale, consolidando la sua posizione come icona mondiale della musica italiana e una figura influente nella costruzione di un futuro più inclusivo e solidale.

In gara al 74° Festival di Sanremo con il brano Casa mia, firmato assieme a Davide Petrella e Michelangelo, il musicista italiano ha fatto parlare di sé per aver avuto il coraggio ma soprattutto l’indipendenza di dire qualcosa contro la guerra e le discriminazioni razziali. (La redazione)

Calendario concerti

Errore RSS: WP HTTP Error: cURL error 28: Connection timed out after 10000 milliseconds

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 18 Febbraio 2024

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)