Quali sono le migliori app per la musica in streaming?

Alzi la mano chi oggi non ha almeno un abbonamento o una iscrizione a un sito o un’app che offre il servizio di streaming musicale.

Pubblicato da

Alzi la mano chi oggi non ha almeno un abbonamento o una iscrizione a un sito o un’app che offre il servizio di streaming musicale. Per quanti ancora non lo hanno fatto, la scelta che offre internet è vastissima. Siti e app ci permettono di ascoltare la nostra musica preferita anche quando siamo in movimento, quando viaggiamo in auto o quando corriamo nel parco, il tutto con una qualità audio che farebbe impallidire anche i “tecnici” più incalliti. Come? Basta avere un dispositivo mobile, cellulare o tablet, e scegliere – appunto – il servizio di streaming musicale che meglio si confà alle nostre esigenze.

Oggi i nostri telefonini e smartphone sono diventati dei potentissimi strumenti di comunicazione, che ci consentono non solo di metterci in connessione con l’altro capo del mondo ma anche di guardare, attraverso le app di Netflix o Disney+, un film appena uscito al cinema comodamente sul divano di casa oppure scoprire la grande raccolta di App di giochi dedicati ai videogames, a partire da quelli legati a film e videogiochi famosi come The Witcher, il Signore degli Anelli o The Walking dead, fino a quelli piú classici, come per esempio il Tetris, il Pac-man oppure le slots machine, senza dimenticare ovviamente i giochi di carte italiane piú famose. Insomma, ci sono decine di App e categorie nei più famosi App Store di Google Android, stessa cosa ovviamente vale per la musica.

Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Per scegliere la migliore app per ascoltare musica sul nostro telefonino occorre tenere a mente due caratteristiche fondamentali: l’eventuale costo mensile dell’abbonamento e la compatibilità con il nostro sistema operativo. Dunque, quali sono i servizi di streaming musicale che offrono la migliore combinazione tra costi, scelta dei brani e qualità del suono?

Al primo posto non possiamo non menzionare Spotify. Si tratta di un’app lanciata nel 2008 dall’omonima startup svedese e che oggi registra oltre 150 milioni di utenti attivi ogni giorno in quasi tutti i paesi del mondo. Il segreto del suo successo? Spotify offre ai propri clienti un’interfaccia davvero user-friendly, oltre a un ampio catalogo di brani musicali, podcast e classifiche musicali, tra le più apprezzate in Italia.

Spotify, inoltre, offre anche la possibilità di ascoltare musica senza spendere nemmeno un centesimo. Esistono diversi tipi di abbonamento a Spotify; quello più diffuso è lo Spotify Premium che al costo di 9,99 euro al mese consente l’ascolto di musica senza interruzioni pubblicitari oltre a tanti upgrade pensati per il singolo utente.

L’alternativa migliore a Spotify è senza dubbio Apple Music. Il servizio del colosso di Copertino che permette di ascoltare musica in streaming può contare su un numero inferiore di abbonati rispetti al suo rivale svedese che però supera per contenuti nella libreria (quasi cento milioni di brani) e qualità dell’audio. Apple Music (il cui costo mensile è lo stesso di Spotify) è un must per tutti gli amanti e possessori dei dispositivi della mela morsicata.

Nella nostra classifica delle migliori app musicali citiamo anche Amazon Prime Music. Gratuito per tutti gli abbonati Prime (che, tra l’altro, hanno diritto anche alla visione delle esclusive di Prime Video), questo servizio è disponibile anche in abbonamento nella sua versione Unlimited (a circa 8 euro in più al mese).

Anche in questo caso, relativamente alla sua versione mobile ci troviamo di fronte a un vero e proprio gioiellino di usabilità e potenza. Grazie a una qualità audio di primissimo livello, i servizi offerti da Prime Music non vengono scelti soltanto dagli abbonati Amazon ma anche da altre decine di milioni di consumatori, in Italia e nel resto del mondo. (La redazione)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 30 Settembre 2022

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)