Il Ministro Sangiuliano a Sgarbi circa Morgan: «Non si fanno nomine così»

L’idea del neo sottosegretario Vittorio Sgarbi di affidare un dipartimento ad hoc per la musica a Morgan è frenata dal Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano.

  • 1Minuto
  • 96Parole

All’idea del neo sottosegretario alla Cultura, Vittorio Sgarbi, di voler dare un dipartimento ad hoc per la musica al musicista e cantante italiano Morgan, replica il Ministro Gennaro Sangiuliano che intervistato da LaPresse dice che per assumere un certo tipo di ruolo politico occorrono dei prerequisiti fissati dalla legge.

Insomma, il Ministro della Cultura, pur stimando Morgan come musicista sembrerebbe frenare il suo amico e collaboratore Sgarbi in quanto «Non si fanno nomine così».

Dunque, secondo il nuovo titolare del dicastero di via del Collegio Romano, bisogna prima fare tutte le verifiche del caso. (La redazione)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, utilizza questo form. Se invece ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.