Ai Confini tra Sardegna e Jazz, l’edizione 2023 del festival

La trentottesima edizione del festival internazionale si terrà dal 29 agosto al 2 settembre 2023, anticipato nei mesi di luglio e agosto dalla rassegna «Jazz Around».

Pubblicato da

Sant’Anna Arresi, Sud Sardegna – Il panorama jazzistico nazionale si prepara ad accogliere uno dei festival più importanti e longevi del settore: Ai Confini tra Sardegna e Jazz.

Giunto alla trentottesima edizione, il festival internazionale si svolgerà dal 29 agosto al 2 settembre 2023, promettendo cinque giornate indimenticabili dedicate alla musica jazz di alta qualità.

Nei mesi di luglio e agosto, il festival sarà anticipato dalla rassegna Jazz Around, con in calendario una ricca serie appuntamenti in tutto il territorio del Sud Sardegna, una sorta di “festival nel festival” che fa tappa nei centri di Carbonia, Masainas, Nuxis, Piscinas, Santadi, Teulada, Tratalias e Villacidro.

Nato nel lontano 1985 a Sant’Anna Arresi, questo evento si è affermato nel corso degli anni come una delle rassegne più rilevanti nel panorama jazzistico nazionale. Il festival ha sempre puntato sull’eccellenza artistica, portando sul palco musicisti di fama internazionale e promuovendo la scoperta di nuovi talenti emergenti.

Quest’anno, il tema scelto per la trentottesima edizione è Tra Musica e Musica (B-side). L’obiettivo è quello di esplorare i molteplici aspetti della musica jazz, le sue influenze e le connessioni con altri generi musicali. Saranno presenti concerti, workshop, seminari e sessioni di jam, offrendo un’esperienza completa e coinvolgente per gli appassionati di jazz di tutte le età.

Il festival si svolgerà in varie sedi di Sant’Anna Arresi, creando un’atmosfera unica e suggestiva che permetterà agli spettatori di immergersi completamente nella magia della musica jazz. La programmazione artistica sarà ricca e variegata, con performance di artisti nazionali e internazionali, abbracciando diverse correnti del jazz, dalla tradizione al jazz contemporaneo, passando per influenze blues, funk e latin.

Grazie all’impegno degli organizzatori, Ai Confini tra Sardegna e Jazz si è guadagnato una reputazione di festival di qualità e di grande interesse culturale. Il festival rappresenta un’importante vetrina per la promozione e la valorizzazione della musica jazz, contribuendo alla crescita e alla diffusione di questo genere artistico in Italia.

L’attesa è palpabile tra gli appassionati di jazz, che non vedono l’ora di partecipare a questa edizione speciale del festival. Le atmosfere uniche della Sardegna si mescoleranno con le note coinvolgenti del jazz, creando un’esperienza indimenticabile per tutti i presenti.

Le informazioni relative alle date, agli artisti partecipanti e agli eventi collaterali saranno rese disponibili sul sito ufficiale del festival e attraverso i canali di comunicazione ufficiali. Non resta che segnare in agenda le date dal 29 agosto al 2 settembre 2023 e prepararsi per un’immersione totale nel mondo affascinante del jazz, Ai Confini tra Sardegna e Jazz. Qui per il programmo completo. (Aaron Stack)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 5 Luglio 2023

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)