L’omaggio a Roberto Freak Antoni a 10 anni dalla scomparsa

L'omaggio in contemporanea di lunedì 12 febbraio 2024 a Roberto Freak Antoni nel decennale della sua scomparsa

Pubblicato da

Lunedì 12 febbraio 2024 sarà il decimo anniversario dalla scomparsa di Roberto Freak Antoni, una figura iconica nel panorama artistico italiano. Per onorare la sua memoria e celebrare il suo impatto duraturo, alcuni club storici italiani hanno deciso di organizzare una serata speciale a ingresso gratuito.

Un omaggio collettivo che arriva dopo l’abbuffata di Sanremo e che si svolgerà simultaneamente, il 12 febbraio, in diverse località del Paese alle ore 21 con lo spirito di ricordare e rievocare l’eredità lasciata da Freak Antoni.

L’eredità di Freak Antoni, oltre la musica.

Freak Antoni degli Skiantos non è stato solo un musicista e scrittore, ma anche un individuo che ha tessuto una rete di relazioni che abbracciavano arte, politica e società. La sua presenza rivoluzionaria, unita a un’intelligenza straordinaria e a un garbo contagioso, ha lasciato un’impronta indelebile. L’omaggio in programma non mira semplicemente a accendere una candelina in memoria del defunto, ma a fornire un’opportunità per riflettere sulle capacità di ribellione, conflitto e sberleffo che la sua arte ha ispirato.

Un omaggio che parte dai luoghi di socialità reale

L’iniziativa non si svolgerà in teatri o auditorium, ma nei luoghi di socialità reale, dove le persone si incontrano, si divertono, pensano e vivono. Una varietà di persone che hanno avuto scambi significativi con Freak Antoni condivideranno storie, eseguiranno brani musicali, reciteranno e porteranno oggetti carichi di significato che custodiscono da dieci anni. Sarà un momento per condividere e far circolare l’eredità di Freak Antoni.

Una chiamata all’azione: largo all’Avanguardia, pubblico di…

L’iniziativa parte da pochi luoghi, ma l’auspicio è che essa si diffonda, coinvolgendo migliaia o addirittura milioni di persone. Un’occasione per trasformare questo omaggio in una festa nazionale, se non addirittura mondiale. Sarebbe impensabile non riconoscere l’influenza di Roberto Freak Antoni nel modo in cui affrontiamo certi temi oggi. L’immagine che rappresenta l’intera iniziativa, scattata da Fabrizio Fenucci al Premio Tenco vinto nel 2010, immortala magistralmente l’anima rivoluzionaria del mai dimenticato artista italiano.

Una notte di condivisione e celebrazione

L’invito è aperto a tutti coloro che desiderano unirsi a questa serata di omaggio. L’incontro avrà luogo il 12 febbraio 2024, a partire dalle nove di sera e proseguirà fin quando la volontà di celebrare e condividere l’eredità di Roberto Freak Antoni sarà viva. Largo all’Avanguardia: un’occasione per riunirsi e onorare un decennio di un’arte che continua a ispirare e provocare.

I luoghi che finora ospitano l’iniziativa

L’Hiroshima Mon Amour di Torino, il Locomotiv di Bologna, il Monk di Roma, The Cage di Livorno, il Capitol di Pordenone, Arci Bellezza di Milano, il Caffè Boglione di Bra, il Fargo di Ravenna, Il Bloom di Mezzago e tanti altri. Ovviamente in contemporanea lunedì 12 febbraio 2024. (La redazione)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 3 Febbraio 2024

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)