Roma. «Concerto barocco nella città proibita» dalla Galleria Borghese

L’evento sarà trasmesso sabato 21 maggio 2022, alle ore 19.00, dalla pagina FB della Galleria Borghese di Roma.

  • 2Minuti
  • 292Parole

Sabato 21 maggio 2022, alle ore 19.00, dalla pagina FB della Galleria Borghese di Roma sarà trasmesso in diretta streaming il Concerto barocco nella città proibita. La musica nelle missioni dei gesuiti in Cina al tempo di Paolo V Borghese.

Il concerto, realizzato e promosso nell’ambito del progetto “I Borghese e la musica”, avviato dalla Galleria Borghese lo scorso dicembre 2020 per indagare sulle committenze della famiglia Borghese a musicisti dei sec. XVII e XVIII, presenta un nuovo capitolo dedicato alle attività musicali di alcuni missionari cattolici attivi a Pechino agli inizi del XVII secolo, a latere della loro attività religiosa.
 
Alcuni di questi, in quanto buoni strumentisti e portando con sé strumenti che suonavano alla corte dell’imperatore, si dedicarono assiduamente alla musica. Ad esempio Johann Adam Schall von Bell e soprattutto Teodorico Pedrini (1671-1746, arrivato nel 1711), un lazzarista italiano particolarmente dotato e appositamente scelto da Roma per questo motivo.

Le partiture a disposizione dei missionari in Cina erano relativamente poche. Tra queste, una raccolta molto interessante, il Tempio Armonico della Beata Vergine, pubblicata a Roma nel 1599 da Giovenale Ancina, nominato vescovo da Paolo V Borghese, che si interessava alla Cina.

Ancina, pur non essendo il compositore della maggior parte dei brani, li ha raccolti e adattati per le esigenze degli oratori, soprattutto nelle missioni lontane. La musica risulta così abbastanza semplice da essere cantata da musicisti non professionisti, ma è comunque elegante, e scelta tra le migliori composizioni dei contemporanei.
 
Il programma è a cura di François Picard, musicologo e sinologo, e Jean-Christophe Frisch che ha dato origine a numerose pubblicazioni e ha fondato gli Ensemble del progetto Baroque Nomade, entrambi studiosi da molti anni di questo curioso repertorio. Questo è il link per seguire la diretta. (La redazione)

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.