«Afterpoem», il nuovo album di Faten Kanaan

Faten Kanaan vive a Brooklyn, ma è nata e cresciuta in Germania da una famiglia con origini siriane, palestinesi, giordane e libanesi.

  • 1Minuto
  • 173Parole

La compositrice, musicista e produttrice Faten Kanaan il 24 febbraio 2023 per Fire Records il nuovo album Afterpoem, anticipato dai primi due singoli Florin Court e Ard Diar.

Afterpoem è il quinto album di Faten Kanaan, un lavoro in cui elettronica e un costrutto dream pop si incontrano creando atmosfere cinematiche misteriose e melodiche.

Il nuovo disco di Faten Kanaan è avanguardia dal gusto smaccatamente pop, in cui le strutture tipiche del minimalismo moderno si amalgamano con influenze barocche e con un uso originale dei synth che danno al disco quell’incredibile tocco “senza tempo” tipico dei grandi compositori e artisti della nostra epoca.

Masterizzato da Heba Kadry, Afterpoem parla di amore per le persone, per la natura e per il mondo che ci circonda.

Faten Kanaan vive a Brooklyn, ma è nata e cresciuta in Germania da una famiglia con origini siriane, palestinesi, giordane e libanesi. (La redazione)

CLICCA QUI E ASCOLTA

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, utilizza questo form. Se invece ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.