Billy Nomates pubblica il suo secondo album

Registrato nel suo appartamento e negli Invada Studios, «Cacti» è il nuovo album dell’artista britannica Billy Nomates.

  • 2Minuti
  • 249Parole

Registrato nel suo appartamento e negli Invada Studios, Cacti è il nuovo album dell’artista britannica Billy Nomates che ha ricevuto ampi consensi dalla critica per il suo omonimo album di debutto del 2020.

Sebbene il nuovo disco sia altrettanto impenitente come il precedente, Cacti segna un enorme passo avanti per Billy Nomates che questa volta sviluppa ulteriormente la sua scrittura istintiva.

Senza il timore di affrontare temi politici così come di addentrarsi nei traumi degli ultimi due anni e in quell’inquietante senso di apatia che, insieme all’angoscia, aleggia oggi nella società, la bristoliana Tor Maries (così all’anagrafe) non si perde affatto d’animo e scrive 12 nuove tracce che affrontano apertamente verità scomode.

Ecco cosa dice Billy Nomates a proposito di Cacti.

La scrittura di CACTI ha richiesto poco più di un anno. Ho scritto molto intensamente e poi niente affatto. (Questo sembra essere il modo in cui lavoro meglio). Ho raccolto vecchie drum machine, mappato le cose nella mia cucina con la stessa piccola microtastiera che uso da sempre e poi ho fatto irruzione negli armadi e nelle stanze degli Invada Studios, per suonare e sperimentare con vecchi sintetizzatori, un pianoforte verticale[…]. Spero che ognuno trovi la propria narrativa in CACTI. Penso che si tratti di sopravvivere a tutto.

Billy Nomates

Pubblicato il 13 gennaio 2023, Cacti è in streaming via Bandcamp. (La redazione)

CLICCA QUI E ASCOLTA

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, utilizza questo form. Se invece ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.