«Scénarios» è il nuovo album dei Mighty Mocambos

Menzionate il nome della band di Amburgo in una stanza piena di amanti di funk contemporanea e per risposta otterrete un coro di consensi

  • 2Minuti
  • 326Parole

Menzionate il nome Mighty Mocambos in una stanza piena di amanti di funk contemporanea e per risposta otterrete un coro di consensi. Se per caso all’interno della stanza c’è anche chi li ha visti dal vivo, sicuramente vorrà condividerne l’esperienza. 

Definiti da molti “i re del deep funk”, i Mighty Mocambos da Amburgo sono notoriamente una band i cui live sono ad alto tasso d’energia, e nel loro nuovo album Scénarios, interamente composto da brani registrati dal vivo nel corso di diverse performance, questa energia è catturata appieno. 

Scénarios contiene un’amalgama di brani originali e di cover che la band rende proprie. Dai caratteristici breaks strumentali di pezzi come Arabesque Breakin’ Suite, o la cover del tema di Beverly Hills Cop Axel F. (precedentemente usciti come due lati di un vinile 7″), fino al funky soul di Something’s Missing in cui spicca la voce della cantante inglese Nichola Richards, ci sono tutti gli ingredienti a cui la band ci ha abituati. 

Possiamo trovare tracce di New Orleans in St. Pauli Second Line che apre il disco, ma anche ispirazioni cinematografiche da spaghetti western nelle acustiche Four Two Three e Silent Heroes. Tinte da film noir accompagnano invece Ghost Walk, mentre nella cover di Carry On originalmente di J.J. Cale vengono introdotti elementi di afro-beat e psichedelia. 

Per chi conosce la band ma non ha mai visto una loro performance, Scénarios è una buona scusa per fare il pieno della loro energia live. Per chi ha già sperimentato sulla propria pelle quello di cui questa band è capace dal vivo, questo album è una piacevole conferma. Per tutti quelli a cui il nome Mighty Mocambos risulta nuovo, Scénarios potrebbe essere l’introduzione perfetta. (Adaja Inira)

CLICCA QUI E ASCOLTA

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, utilizza questo form. Se invece ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.