«Ancient Cosmic Truth. A Suite in Four Movements» di Louis Siciliano

Una suite strumentale di quattro brani strumentali jazz-rock innovativi che mettono insieme i suoni caratteristici della musica elettronica e dei sintetizzatori registrati con strumenti analogici

  • 1Minuto
  • 197Parole

Louis Siciliano è un compositore napoletano che ha girato tutto il mondo per compiere un percorso di ricerca musicale che lo ha portato oggi a essere uno dei nuovi esponenti del Napule’s Power di Renato Marengo.

Ancient Cosmic Truth. A Suite in Four Movements è il suo nuovo lavoro discografico in uscita venerdì 6 gennaio 2023 per Musica Presente Records.

Una suite strumentale di quattro brani strumentali jazz-rock innovativi che mettono insieme i suoni caratteristici della musica elettronica e dei sintetizzatori registrati con strumenti analogici.

Un disco che unisce l’antica musica indiana, persiana, cinese e mediterranea con il jazz e i linguaggi musicali attuali.

Composto da Louis Siciliano (synth) insieme a Alex Acuña dei Weather Report (percussioni), Claudio Romano (batteria), Randy Brecker dei Brecker Bross (tromba) e Umberto Muselli (sax tenore), Ancient Cosmic Truth. A Suite in Four Movements concretizza un’idea di musica collettiva guidata dalle particolari intenzioni, intuizioni e visioni dello stesso Siciliano.

Già dal titolo l’album rimanda alla ricerca spirituale che Louis Siciliano porta avanti da anni e che lo ha visto partire dalla sua città natale, Napoli, per girare il mondo alla scoperta di nuove culture per poi tornare alle origini. (La redazione)

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 2 Media: 5]

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, utilizza questo form. Se invece ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.