Colla Zio, dopo Sanremo esce l’album di debutto «Rockabilly Carter»

I Colla Zio hanno iniziato per gioco, ma ora fanno sul serio.

  • 2Minuti
  • 329Parole

Colla sta per collettivo, zio sta per Milano. Basterebbe solo questo a raccontare la musica e la vita di questi cinque ragazzi.

La storia dei Colla Zio è fatta di incontri e di scontri, di tentativi fallimentari e pene d’amore, con connessioni e idee sempre nuove. Un’unica sola costante: la voglia di fare musica e di coinvolgere sempre più fratelli, fino ad arrivare alla formazione definitiva. Due Andrea, due Tommaso e un Francesco.

Non sanno come definirsi, parlano di Colla Zio come una situa, una cosa, una colla, appunto. Ma è su questa fluidità che la loro musica pianta fieramente le proprie radici e trova la propria identità: su un tessuto urban, i brani dei Colla Zio raccontano la Generazione Z nelle sue incertezze, nella sua freschezza e nelle sue contraddizioni.

Raccontano di amicizia, d’amore, dell’immaginario che accompagna la quotidianità di chi ha vent’anni oggi, con l’attitudine e la consapevolezza di chi ha deciso di prendersi la responsabilità di questo racconto.

L’ALBUM DI DEBUTTO DEI COLLA ZIO

I Colla Zio hanno iniziato per gioco, ma ora fanno sul serio.

Esce venerdì 17 febbraio 2023 Rockabilly Carter, l’album d’esordio dei Colla Zio per Woodworm Label, al cui interno troveremo Asfalto, il brano con cui hanno partecipato a Sanremo GiovaniNon mi va, in gara alla 73esima edizione del Festival della Canzone Italiana.

Colla Zio ci introducono nell’universo di Rockabilly Carter – il gigante buono protagonista del nuovo album – che è anche il loro universo musicale: un mondo fantastico, in cui i Colla come Billy cercano il proprio posto. Lo fanno correndo all’impazzata, seguendo una direzione che si delinea durante il percorso stesso, senza una meta apparente, come spesso succede a vent’anni.

Rockabilly Carter è un compagno di viaggio immaginario, così come nella realtà i cinque Colla Zio sono gli uni per gli altri un punto di riferimento: è questa la forza del gruppo, nella musica e nella vita. (La redazione)

Acquista il disco

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 4 Media: 5]

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, utilizza questo form. Se invece ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.