La giungla di cemento di Joél David e gli Angels Of Libra

Giochi di parole e riferimenti socio-culturali all’America dell’oppressione trainati dal rap di Joél Davíd e da un ritornello reggae-roots anni '90.

Pubblicato da

Dopo il successo dell’album Nathan Johnston & The Angels of Libra, con protagonista il cantautore irlandese Nathan Johnston, il gruppo retro soul di Amburgo Angels of Libra ha fatto squadra con un altro artista poliedrico: l’MC, vocalist, poeta e illustratore da Boston Joél Davìd.

Il frutto della collaborazione è il nuovo singolo e video Concrete Jungle, un manifesto hip-hop di protesta contro un sistema sociale ed economico classista e razzista, su base scura e a tratti psichedelica, caratterizzata dall’inconfondibile punteggiatura di chitarra e organo Hammond degli Angels of Libra.

I giochi di parole e i riferimenti socio-culturali all’America dell’oppressione sono numerosi, trainati dal rap incisivo di David e da un ritornello reggae-roots in stile anni ’90.

Giovane, ma già veterano dello storytelling, Joél Davìd dimostra anche una certa disinvoltura davanti alle telecamere, che lo riprendono in un concitato alternarsi di luoghi di vita cittadina nel videoclip del brano.

Concrete Jungle dimostra che gli Angels Of Libra sono davvero una band versatile, capace di colpire nel segno anche quando si confronta con l’hip hop. (Adaja Inira)

Se vuoi segnalarci un errore o dirci qualcosa, scrivici a musicletter@gmail.com. Se invece ti piace quello che facciamo, clicca qui e supportaci con una piccola donazione via PayPal, oppure acquista su Amazon il nostro utile quaderno degli appunti o qualsiasi altro prodotto. Infine, puoi aquistare un qualsiasi biglietto su TicketOne e anche seguirci su Telegram. Grazie

✓ MUSICLETTER.IT © Tutti i diritti riservati - 8 Febbraio 2023

MUSICLETTER.IT

Musica, cultura e informazione (dal 2005)