Jimi Tenor e la fedeltà alla musica “fai da te”. Ascolta il nuovo album «Multiversum»

In oltre 30 anni di musica, l’artista di origine finlandese è rimasto fedele al suo ideale.

  • 1Minuto
  • 166Parole

Jimi Tenor è sempre stato un uomo del Rinascimento. Lasciando la sua patria finlandese per New York all’inizio degli anni ’90, e più tardi viaggiando attraverso l’Europa, ha presto scoperto quello che lui chiama il suo ikigai, la sua grande gioia di vivere: registrare e produrre musica in modalità fai-da-te a casa con i più rudimentali di mezzi, spontaneamente e intuitivamente.

In oltre 30 anni di musica, Tenor è rimasto fedele al suo ideale, sia come artista solista nei suoi primi album elettronici che nelle collaborazioni e costellazioni ampiamente diverse che sono seguite (con artisti del calibro di Tony Allen, Kabu Kabu, Abdissa Assefa).

Multiversum, pubblicato il 20 giugno 2022, è il suo terzo album per l’etichetta di Amburgo Bureau B. Una sorta di dichiarazione d’amore verso tutto ciò che musicalmente non è etichettabile. Buon ascolto. (La redazione)

CLICCA QUI E ASCOLTA

Se ti è piaciuto questo articolo, non possiamo che esserne felici. Tuttavia, per continuare a fare questo tipo di informazione in maniera libera e indipendente è importante anche (soprattutto) il tuo sostegno economico. Per questo motivo ti invitiamo a supportarci con una libera donazione via PayPal. Questo è il link per sostenerci. Grazie.